Come può un anziano continuare a fare una “vita normale” dopo un lungo periodo di lockdown, evitando cadute e fratture?



Quello delle cadute per le persone anziane  è un problema di prima rilevanza e molto frequente, ed ha come conseguenze ripercussioni cliniche, funzionali e psicologiche sulla persona direttamente coinvolta, oltre ad importanti conseguenze economico-sanitarie.

Tanto più in un periodo di inattività obbligata, come quello del lungo lock down, è importante evitare l'immobilità , rimanendo consapevoli dei propri limiti e anche dei deficit di resistenza e forza muscolare che la drastica riduzione dell’esercizio fisico di questi ultimi mesi possono aver comportato.

Il caragiver (può essere un familiare come una badante) deve stimolare l'anziano a svolgere un minimo di movimento, ed è un'attività che ha bisogno di gradualità ma anche di costanza.
Di seguito alcuni esercizi util per gli over 65:

  • Si può allenare la forza e l'equilibrio alzandosi senza aiuta delle mani dalla sedia , ripetendo il movimento per almeno 10 volte , utilizzando una sedia stabile.
  • Per le gambe: Da seduti seduti, ma un po' in avanti rispetto allo schienale, sorreggersi alla sedia e sollevare un ginocchio alla volta piegandolo verso il busto , controllandone poi la discesa a terra; 
  • Per le braccia: Sempre da seduti, portare le braccia lungo i fianchi e con i palmi rivolti in su allungarle verso l'alto, cercando sempre di mantenere le spalle abbassate, quindi ritornare in posizione iniziale.

Per evitare brutte cadute, dovute dall'indebolimento del fisico, causato dalla poca attività nel periodo de lock down, ti consigliamo di fare attenzione anche alle attività quotidiane e di prestare attenzione seguendo questi suggerimenti:

  • Alzati lentamente e gradualmente dal letto
  • Utilizza calzature comode e sicure, possibilmente chiuse, sia in casa che per uscire
  • Accendi sempre la luce quando ti muovi in casa
  • Fai la doccia in sicurezza, mettendoti a sedere e usando tappetti antiscivolo
  • Evita che i mobili siano degli ostacoli e non usare oggetti precari per appoggiarti
  • Evita di salire su oggetti instabili
  • Evita tappetti e fili volanti
  • Ricordati di andare in bagno con regolarità (meglio da seduti).